Amore e ‘l cor gentil sono una cosa

Amore e ‘l cor gentil sono una cosa
(Dante Alighieri Firenze tra il 21/5 e il 21/6/1265 – Ravenna notte tra il 13 e il 14/9/1321)

Amore e ‘l cor gentil sono una cosa,
sì come il saggio in suo dittare pone,
e così esser l’un sanza l’altro osa
com’alma razional sanza ragione.

Falli natura quand’è amorosa,
Amor per sire e ‘l cor per sua magione,
dentro la qual dormendo si riposa
tal volta poca e tal lunga stagione.

Bieltate appare in saggia donna pui,
che piace a li occhi sì, che dentro al core
nasce un disio de la cosa piacente;

e tanto dura talora in costui,
che fa svegliar lo spirito d’Amore.
E simil face in donna omo valente.

(Da: Vita Nova, XXIX)

Dello stesso autore: Ahi serva Italia, di dolore ostelloTanto gentile e tanto onesta pare

0 risposte a “Amore e ‘l cor gentil sono una cosa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *