Per ricordare

Giornata internazionale di supporto alle vittime della tortura

Per ricordare
(Letizia)

Tante, troppe cose
l’uomo non deve dimenticare.
Per non dimenticare la Shoah
per non dimenticare il fratello negro
schiavizzato torturato martoriato,
per non dimenticare la crudeltà dei cuori,
per non dimenticare il pianto innocente
di un bimbo fra braccia tenere inerti,
per non dimenticare lo sguardo della sofferenza,
per non dimenticare il vuoto dell’ignoranza
l’arroganza delle serpi…
Troppo l’uomo ha da ricordare:
Per non riviverlo
per non farlo rivivere
per non ricreare l’Inferno
né alimentarne le fiamme.
Furore del delitto
terrore della mente
ubriacatura del potere
miseria avvilente
paura di Essere!
Troppo l’uomo ha da disseppellire
da riportare in vita da una morte ingiusta:
La dignità il rispetto l’amore,
la fierezza di essere Uomini.

0 risposte a “Per ricordare”

  1.  Molto bella! Siamo ancora molto lontani dal vivere liberi, senza tortire o schiavitù, dove l’ altro è  una persona da rispettare comunque.. sempre.

    Come va la tua vacanza ? Spero bene, 
    Un abbraccio.
    Chiara
     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *