Un bacio, e tutto è stato detto

Un bacio, e tutto è stato detto
(Victor Hugo Besançon, Francia 26/2/1802 – Parigi, Francia 22/5/1885)

Come è potuto accadere
che le loro labbra si sono riunite?
Come può accadere che gli uccelli cantano,
che la neve si scioglie,
che la rosa si apre,
che il giorno albeggia dietro le forme
rigide degli alberi sulla sommità
fremente della collina?
Un bacio, e tutto è stato detto.

Dello stesso autore: A Juliette DrouetHo incontrato in strada…Lavoro minorileStelle cadenti

Dedicata alla mia Signora

0 pensieri riguardo “Un bacio, e tutto è stato detto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti