Guarda che per avermi…

Guarda che per avermi…
(Natalia Bondarenko n. a Kiev, Ucraina il 31/5/1961)

Guarda che per avermi
è semplice: sfoglia un dizionario della seduzione,
qualche bugia ben riuscita
baloccando a proposito – fammi sentire unica
o, almeno, la seconda
[se proprio così stanno le cose]
e poi, sfiorando con audacia
tutte le periferie del mio corpo,
illuditi di avermi come mi illudo io. Un caffè
te lo preparo… quando hai finito…

Prima di andare via annota negli appunti
i numeri dei miei seni, l’orario del mio grido
e altre cose che io non tengo a ricordare.
E vai a giocare sperando nel terno secco.

Guarda che per avermi è molto semplice,
è per trattenermi che devi lavorare.

0 risposte a “Guarda che per avermi…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *