Al Barbaro

Al Barbaro (Else Lasker-Schüler Elberfeld, Germania 11/2/1869 – Gerusalemme, Israele 22/1/1945) Io riposo le notti sopra il tuo volto. Sulla steppa del tuo corpo pianto mandorli e cedri. Nel tuo petto instancabile cerco le gioie d’oro di Faraone. Ma son dure le tue labbra irrimediabili ai miei prodigi. Togli allora i tuoi cieli di neve […]

scompaginate

scompaginate (Maria Grazia Maiorino n. a Belluno nel 1946) scompaginate prendiamole così queste giornate ognuna portata da un vento diverso ognuna ricominciata da capo oggi è un vicino che ti salva venuto a tagliare l’erba del giardino ieri era il sogno di tuo padre per te salito alla guida di un camion lui che non […]

L’uom ch’è facondo

L’uom ch’è facondo (Saadi Shirazi Shiraz, Iran 1193 – Shiraz, Iran 9/12/1291) L’uom ch’è facondo, allievo d’un provetto dottor, medita prima, indi favella. Nulla dir d’impensato, e non crucciarti di tardiva parola, ove sia bella. Meditato che avrai, parla, ma cessa, cessa prima che alcun: Basta! ti dica. Supera i bruti l’uom per la parola, […]

Un sogno

Un sogno (Edgar Allan Poe Boston, Massachusetts, USA 19/1/1809 – Baltimora, Maryland, USA 7/10/1849) In visioni di notturna tenebra spesso ho sognato svanite gioie – mentre un sogno, da sveglio, di vita e di luce m’ha lasciato col cuore implacato. Ah, che cosa non è sogno in chiaro giorno per colui il cui sguardo si […]

Spesso la notte faccio simili pensieri

Spesso la notte faccio simili pensieri (Silvia Caratti n. a Cuneo a il 18/1/1972) Spesso la notte faccio simili pensieri quando lieve tu mi dormi accanto mi domando cosa ci leghi all’ultimo pianeta o se l’universo produca un suono o se il tempo non sia un imbroglio e in realtà noi ci dobbiamo ancora amare. […]

Prima che il vento

Prima che il vento (Dante Maffia n. a Roseto Capo Spulico, CS il 17/1/1946) Prima che si svegliasse il vento e le nuvole imparassero a camminare. Prima della forma e della voce tu c’eri. È per te che ho scritto ogni poesia per te che sono sceso a patti con la morte e con la […]

Le porte del mondo non sanno

Le porte del mondo non sanno (Sandro Penna Perugia 12/6/1906 – Roma 21/1/1977) Le porte del mondo non sanno che fuori la pioggia le cerca. Le cerca. Le cerca. Paziente si perde, ritorna. La luce non sa della pioggia. La pioggia non sa della luce. Le porte, le porte del mondo sono chiuse: serrate alla […]

Una poesia (CXV)

Una poesia (CXV) (Helle Busacca San Piero Patti, ME 21/12/1915 – Firenze 15/1/1996) theory of probability filosofia della matematica ipotesi problemi nessi funzioni l’atomo di elio di idrogeno i quanta plasma phisics nucleon photon neutron x rays spectra hig energy accelerators l’atomo nella chimica nella fisica nella biochimica è troppo tardi per imparare, e intendere […]

Nozze

Nozze (Saffo Ereso, Isola di Lesbo, Grecia 640 a.C. circa – Leucade, Grecia 570 a.C. circa) Sposo beato, le nozze dei tuoi sogni sono compiute. È tua la fanciulla che ami. O sposa, tu sei tutta grazia: i tuoi occhi son dolci, il bel viso è tutto amore… O sposo, felice sposo, noi fanciulle canteremo […]

Amare

Amare (Salvador Novo Città del Messico 30/7/1904 – Città del Messico 13/1/1974) Amare è questo timido silenzio accanto a te, senza che tu lo sappia, e ricordare la tua voce quando vai e sentire il calore del tuo saluto. Amare è aspettarti come se fossi parte del tramonto, né prima né dopo, per restare soli […]

Vai alla barra degli strumenti