Per quelli che giungono alle feste

Per quelli che giungono alle feste (Rubén Bonifaz Nuño Córdoba, Messico 12/11/1923 – Città del Messico 31/1/2013) Per quelli che giungono alle feste avidi di tenere compagnie, e incontrano coppie impenetrabili e gentili ragazze sole che fanno paura – poiché uno non sa ballare, ed è triste –; quelli che si isolano con un bicchiere […]

Ode su un’Urna Greca

Ode su un’Urna Greca (John Keats Londra, Regno Unito 31/10/1795 – Roma 23/2/1821) I Tu, della quiete sposa ancor intatta, tu, pupilla del silenzio e delle ore lente, narratrice silvana, che sai così narrare un fiorito racconto con più dolcezza della nostra rima: qual leggenda incorniciata di foglie abita sopra la tua forma, di numi, […]

Non sono tua

Non sono tua (Sara Teasdale St. Louis, Missouri, USA 8/8/1884 – St. Louis, Missouri, USA 29/1/1933) Non sono tua, tu non mi sai annullare, anche se a questo il mio essere anela: perdermi come fuoco di candela a mezzogiorno accesa, o neve in mare. Tu m’ami, certo, e ancora mi seduce il tuo spirito ardente, […]

Chìnati

Chìnati (Joseph Brodsky Leningrado, Russia 24/5/1940 – New York, USA 28/1/1996 – Premio Nobel per la letteratura 1987) XII Chìnati, Ti devo sussurrare all’orecchio qualcosa: per tutto io sono grato, per un osso di pollo come per lo stridio delle forbici che già un vuoto ritagliano per me, perché quel vuoto è Tuo. Non importa […]

Chìnati

Chìnati (Iosif Aleksandrovič Brodskij Leningrado, Russia 24/5/1940 – New York, USA 28/1/1996 – Premio Nobel per la letteratura 1987) XII Chìnati, Ti devo sussurrare all’orecchio qualcosa: per tutto io sono grato, per un osso di pollo come per lo stridio delle forbici che già un vuoto ritagliano per me, perché quel vuoto è Tuo. Non […]

Difficile da riconoscere, ma era qui

27 gennaio: Il Giorno della Memoria Difficile da riconoscere, ma era qui (Claude Lanzmann n. a Bois-Colombes, Francia il 27/11/1925) Difficile da riconoscere, ma era qui. Qui bruciavano la gente. Molta gente è stata bruciata qui. Si, questo è il luogo. Nessuno ripartiva mai di qui. I camion a gas arrivavano là… C’erano due immensi […]

Rikyû amava il tè

Rikyû amava il tè (Hakushū Kitahara Nankan, Giappone 25/1/1885 – Kamakura, Giappone 2/11/1942) Rikyû amava il tè, ma più del tè, ne amava il profumo sottile: amava quello spirito, che è pura poesia, che crea la solitudine.

Io odoro di te

Io odoro di te (Darío Jaramillo Agudelo n. a Santa Rosa de Osos, Colombia il 28/7/1947) Io odoro di te. Mi perseguita il tuo odore, mi insegue e mi possiede. Questo odore non è un profumo sovrapposto su di te, non è l’aroma che porti come un ornamento in più: è il tuo odore essenziale, […]

Il pugno

Il pugno (Derek Walcott n. a Castries, Saint Lucia il 23/1/1930 – Premio Nobel per la letteratura 1992) Il pugno stretto intorno al mio cuore si allenta un poco, e io respiro ansioso luce; ma già preme di nuovo. Quando mai non ho amato la pena d’amore? Ma questa si è spinta oltre l’amore fino […]

Vai alla barra degli strumenti