I morti ci guardano sempre dall’’alto

I morti ci guardano sempre dall’alto
(Billy Collins n. a New York, USA il 22/3/1941)

I morti ci guardano sempre dall’alto, si dice,
mentre ci mettiamo le scarpe o ci facciamo un panino,
ci guardano dal fondo di vetro delle barche del cielo
mentre remano lenti attraverso l’eternità.

Osservano le nostre nuche muoversi in basso, sulla terra,
e quando ci sdraiamo in un campo o su un divano,
intontiti forse dal ronzio di un caldo pomeriggio,
pensano che stiamo ricambiando il loro sguardo,

e questo fa sollevare loro i remi e li fa restare in silenzio
ad aspettare, come genitori, che noi chiudiamo gli occhi.

(Da: “A vela in solitaria, intorno alla stanza”)

Dello stesso autore: Liu Yung

0 pensieri riguardo “I morti ci guardano sempre dall’’alto

  1. Che bello pensare che i nostri cari defunti ci possano vedere dall’ alto , seguire i nostri passi e che non ci abbandonino mai.
    Buona settimana Piero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti