Voi che andate

Voi che andate
(Raffaele Carrieri Taranto 23/2/1905 – Pietrasanta, LU 14/9/1984)

Voi che andate sul retto filo
spediti senza scalfiture,
voi che andate dritto
non vedete cadere
non vedete salire.
Nulla sapete
delle pietre mai connesse
e meno del verme
che freme tortuoso
sotto ogni passo,
incerto nel vivere
incerto nel morire.

0 risposte a “Voi che andate”

  1. L’ indifferenza di chi non vuol vedere nè sentire chi si trova nella sofferenza… Versi aspri e di impatto emotivo, pur nella loro brevità.
    Un abbraccio Piero

  2. Versi che ci invitano ad essere protagonisti della nostra presenza terrena, ad accorgersi degli altri. la vita non deve lasciarci vuoti, ma arricchirci in ogni momento.
    Buon mercoledì, un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *