Alzate la voce!

  15º Anniversario degli attentati terroristici negli USA

Alzate la voce!
(Lawrence Ferlinghetti n. a New York, Usa il 24/3/1919)

E nel Paese dilaga una paranoia immensa
l’America tramuta l’attacco alle Torri Gemelle
Nell’inizio della terza Guerra Mondiale
La guerra al Terzo Mondo.

E ancora una volta, i terroristi di Washington
Vanno a spedire i giovani
Ai campi di massacro

E tutti zitti

E vanno ad arrestare
Tutti quelli coi turbanti
E vanno stanando
Tutti gli strani immigrati

Vanno a spedire ancora una volta
tutti i giovani ai campi di massacro

E tutti quanti zitti

E quando nella retata verranno a prendere
Tutti i grandi scrittori e i poeti e i pittori
Il Fondo Nazionale per le Arti del Compiacimento
Non dirà un bel niente.

E nel frattempo tutti i giovani
Uccideranno tutti gli altri giovani
Ancora una volta nei campi del massacro.

Allora adesso tocca a voi parlare
Tutti voi amanti della libertà
Tutti voi amanti della ricerca della felicità
Tutti voi amanti e dormienti
Sprofondati in un sogno personale
Adesso tocca a voi parlare
O maggioranza silenziosa
Prima che vengano a portarvi via.

Dello stesso autore: Io sono il cronista di un giornale?Sia commiserata la nazione

0 pensieri riguardo “Alzate la voce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti