Piccola poesia

Piccola poesia (Santino Spinelli n. a Pietrasanta, LU il 21/7/1964) Ti ho inventata, tra la notte e l’alba ti ho creata. Sei la poesia piu bella perché parli dal profondo del cuore. Cosa farsene di una poesia? La si dona al mondo. Va’ oltre! Piccola poesia, inebria il cuore di altri come hai fatto col […]

CANTO XIV – Alla luna

CANTO XIV – Alla luna (Giacomo Leopardi Recanati, MC 29/6/1798 – Napoli 14/6/1837) O graziosa Luna, io mi rammento che, or volge l’anno, sovra questo colle io venia pien d’angoscia a rimirarti: e tu pendevi allor su quella selva, siccome or fai, che tutta la rischiari. Ma nebuloso e tremulo dal pianto, che mi sorgea […]

Canzoniere – sonetto LII

Canzoniere – sonetto LII (Francesco Petrarca Arezzo 20/7/1304 – Arquà, PD 18-19/7/1374) Io son sí stanco sotto ‘l fascio antico de le mie colpe et de l’usanza ria ch’i’ temo forte di mancar tra via, et di cader in man del mio nemico. Ben venne a dilivrarmi un grande amico per somma et ineffabil cortesia; […]

Fine del mondo

Fine del mondo (Ángel Crespo Ciudad Real, Spagna 18/7/1926 – Barcellona, Spagna 12/12/1995) Salvo con calma un cristallo di rocca, una medaglia; salvo un verso e una penna dall’aria; come un odore di pane, sul nulla una finestra aperta. Dello stesso autore: I piccoli oggetti

Dentro l’amore

Dentro l’amore (Alfonso Gatto Salerno 17/7/1909 – Capalbio, GR 8/3/1976) Al segno che ti dà la stanza sciogli sulla parete l’ombra dei capelli, le braccia alzate, la flessuosa voglia d’avermi, e già dal ridere mi volti nella raffica buia, mi cancelli per affiorare dal lamento vano. Smarrita, nel cercarmi con la mano, nel distinguermi il […]

Io

Io (Reinaldo Arenas Holguín, Cuba 16/7/1943 – New York, Usa 7/12/1990) Io sono quel bambino dalla faccia rotonda e sporca che ad ogni angolo ti infastidisce con il suo “mi dai una monetina?” io sono quel bambino dalla faccia sporca certamente non voluto che da lontano contempla gli autobus in cui altri bambini ridono forte […]

Sporco, mal vestito

Sporco, mal vestito (Roberto Bolaño Santiago del Cile, Cile 28/4/1953 – Barcellona, Spagna 14/7/2003) Durante il percorso dei cani la mia anima incontrò il mio cuore. Sconquassato, ma vivo, sporco, malvestito e pieno d’amore. Durante il percorso dei cani, lì dove non vuole andare nessuno. Una strada che percorrono soltanto i poeti quando a loro […]

La sposa

La sposa (Tudor Arghezi Bucarest, Romania 21/5/1880 – Bucarest, Romania 14/7/1967) I tuoi occhi si sono posati su lettere e parole come api azzurre assetate di profumi sacri e succhiando il miele del libro si sono ubriacate. Visione della sapienza, vieni nel mio giardino dove il basilico è alto come un abete e i biancospini […]

Io ti imploro

Io ti imploro (Evgenij Aleksandrovič Evtušenko n. a Zima, Russia 18/7/1932) Io ti imploro, nel silenzio più silenzioso, ti imploro quando la pioggia batte sul tuo tetto, o la neve scintilla sui vetri delle tue finestre, mentre tu giaci tra il sonno e la veglia, pensami nelle notti di primavera e pensami nelle notti d’estate, […]

Perché tu mi oda

Perché tu mi oda (Pablo Neruda Parral, Cile 12/7/1904 – Santiago, Cile 23/9/1973 – Premio Nobel per la letteratura 1971) Perché tu mi oda le mie parole a volte si assottigliano come le orme dei gabbiani sulle spiagge. Collana, sonaglio ebbro per le tue mani dolci come l’uva. E le vedo lontane le mie parole. […]

Vai alla barra degli strumenti