Adesso calma e sangue freddo

Adesso calma e sangue freddo (Patrizia Valduga n. a Castelfranco Veneto, TV il 20/5/1953) Adesso calma e sangue freddo. Dunque per lui… per un avvenire qualunque… un po’ di sangue, un grido… era l’amore? Era questo, mi dicevo, l’amore? A due a due agglutinati insieme, per i bisogni del tormento insieme, l’uno nell’altra cuore contro […]

Guantanamera

Guantanamera (José Martí L’Avana, Cuba 28/1/1853 – Rio Cauto, Cuba 19/5/1895) Yo soy un hombre sincero De donde crece la palma, Y antes de morirme quiero Echar mis versos del alma. Guantanamera, guajira guantanamera Guantanamera, guajira guantanamera Mi verso es de un verde claro Y de un carmin encendido Mi verso es un ciervo herido […]

Ballata della guerra

Ballata della guerra (Edoardo Sanguineti Genova 9/12/1930 – Genova 18/5/2010) dove stanno i vichinghi e gli aztechi, e gli uomini e le donne di Cro-Magnon? dove stanno le vecchie e nuove Atlantidi, la Grande Porta e la Invincibile Armata, la Legge Salica e i Libri Sibillini, Pipino il Breve e Ivan il Terribile? tutto è […]

Triangolo nero per Henny Shermann

 Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia Triangolo nero per Henny Shermann (Tiziano Fratus n. a Bergamo nel 1975) una lesbica nel mio campo? l’indignazione solcava la fronte alla sharpei del generale volk himmler consegnò le chiavi del futuro nelle sue piccole mani di falegname un futuro radioso colmo di speranza per i popoli della […]

La scuola tra le rovine

La scuola tra le rovine (Adrienne Rich Baltimora, Maryland, USA 16/5/1929 – Santa Cruz, California, USA 27/3/2012) Beirut. Bagdad. Sarajevo. Betlemme. Kabul. Ma non qui, sicuramente non qui. 1. Mentre si insegna la prima lezione e l’ultima — bella luce estiva calante ci sarai ancora quando usciremo? Quando dalle porte scorreranno i bambini in due […]

Incapaci sono gli Amati di morire…

J809 (1864) / F951 (1865) (Emily Dickinson Amherst, USA 10/12/1830 – Amherst, USA 15/5/1886) Incapaci sono gli Amati di morire Perché l’Amore è Immortalità, Anzi, è Deità – Incapaci coloro che amano – di morire Perché l’Amore trasforma la Vitalità In Divinità. Della stessa autrice: Com’è felice la Pietruzza… – I Sogni sono l’elusiva Dote… […]

Quante volte ancora

Quante volte ancora (Mario Novaro Diano Marina, IM 25/9/1868 – Ponti di Nava, CN 9/8/1944) Questi pini questi cipressi e le rose come sangue rosse quante volte ancora quando io più non sia stupita guarderà la luna mute cennando guarderanno le stelle sul colle che solo restava con me nel silenzio notturno a meditare! (Da: […]

NINNANANNA

NINNANANNA (Kathleen Jamie n. a Renfrewshire, Scozia, Regno Unito il 13/5/1962) Mio tenero ometto, …………ciliegio selvatico e sorbo se sapessi stare ritto in piedi sarebbero leggeri i tuoi passi su granito e sabbia, ma tu ritto ancora non sai stare e al mio braccio ti devi stringere su non piangere, non piagnucolare, Gretna Green * […]

Dammi la tua mano

Dammi la tua mano (Claribel Alegría n. a Estelí, Nicaragua il 12/5/1924)                                         “Oggi mi piace molto meno la vita                                         ma sempre mi piace vivere…”                                         César Vallejo Dammi la tua mano amore non lasciare che affondi nella tristezza. Già il mio corpo apprese il dolore della tua assenza e nonostante i colpi vuole continuare a vivere. […]

È tempo di navigare

È tempo di navigare (Leonida di Taranto Taranto 320 o 330 a.C. – Alessandria d’Egitto 260 a.C.) È tempo di navigare: già stride la rondine, propizio soffia Zefiro, i prati fioriscono, non s’ode più il rombo del mare all’urto dei venti, l’onda tace. Leva l’ancora e sciogli le gomene e naviga, marinaio, a vele spiegate. […]

Vai alla barra degli strumenti