È tempo di navigare

È tempo di navigare
(Leonida di Taranto Taranto 320 o 330 a.C. – Alessandria d’Egitto 260 a.C.)

È tempo di navigare: già stride
la rondine, propizio soffia Zefiro,
i prati fioriscono, non s’ode più
il rombo del mare all’urto dei venti,
l’onda tace. Leva l’ancora e sciogli
le gomene e naviga, marinaio,
a vele spiegate. Questo ti dico,
io, Priapo, dio dei porti.
Prendi il mare per qualunque mercato.

0 risposte a “È tempo di navigare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *