Bugia e verità

Bugia e verità
(Fernanda Romagnoli Roma 5/11/1916 – Roma 9/6/1986)

Sguardo colto in flagranza di bugia!
Fra il velario dei cigli, alle pupille
che tentavano fughe chiesi conto
dei deliri, dei sogni, delle stelle.

Se m’avesse addolcito una pietà.
Gli avessi dato scampo in un sorriso,
fra i tenui ragni delle rughe… ma,
cuore, la tua smania di verità!

Della stessa autrice: Il tredicesimo invitato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti