La notte scende

La notte scende (Vivian Lamarque n. a Tesero, TN il 19/4/1946) La notte scende siamo lontani di cuscini ma di anime siamo vicini. Della stessa autrice: A Pasolini – La signora dei baci – La signora dell’ultima volta – La signora della paura

Sii dolce con me

Sii dolce con me (Mariangela Gualtieri n. a Cesena nel 1951) Sii dolce con me. Sii gentile. E’ breve il tempo che resta. Poi saremo scie luminosissime. E quanta nostalgia avremo dell’umano. Come ora ne abbiamo dell’infinità. Ma non avremo le mani. Non potremo fare carezze con le mani. E nemmeno guance da sfiorare leggere. […]

La “x” è nera

  21/2/1965-2015   50 anni dall’assassinio di Malcom X La “x” è nera (Amiri Baraka Newark, USA il 7/10/1934 – Newark, USA 9/1/2014) se la bandiera si incendia e una “x” ci brucia dentro quella “x” è nera e lascia uno spazio vuoto in quello spazio viviamo noi la nazione afroamericana se la bandiera si incendia e […]

La stagion del carnevale

La stagion del carnevale (Carlo Goldoni Venezia 25/2/1707 – Parigi, Francia 6/2/1793) La stagion del Carnevale tutto il Mondo fa cambiar. Chi sta bene e chi sta male Carnevale fa rallegrar. Chi ha denari se li spende; chi non ne ha ne vuol trovar; e s’impegna, e poi si vende, per andarsi a sollazzar. Qua […]

Corpo di donna

Corpo di donna (Pablo Neruda Parral, Cile 12/7/1904 – Santiago, Cile 23/9/1973 – Premio Nobel per la letteratura 1971) Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche, tu rassomigli al mondo nel tuo atteggiamento d’abbandono. Il mio corpo di contadino selvaggio ti scava e fa saltare il figlio dal fondo della terra. Sono stato solo come […]

Notturno

Notturno (Antonia Pozzi Milano 13/2/1912 – Milano 3/12/1938) Curva tu suoni ed il tuo canto è un albero d’argento nel silenzio oscuro – Limpido nasce dal tuo labbro – il profilo delle vette – nel buio – Muoiono le tue note come gocce assorbite dalla terra – Le nebbie sopra gli abissi percosse dal vento […]

Orlo

Orlo (Sylvia Plath Boston, Massachusetts, USA 27/10/1932 – Londra, Regno Unito 11/2/1963 – Premio Pulitzer per la poesia 1982) La donna ora è perfetta. Il suo corpo morto ha il sorriso del compimento, l’illusione di una greca necessità fluisce nelle pieghe della sua toga, i suoi piedi nudi sembrano dire: siamo arrivati fin qui è […]

Una donna s’alza e canta

Una donna s’alza e canta (Giuseppe Ungaretti Alessandria d’Egitto 8/2/1888 – Milano 1/6/1970) Una donna s’alza e canta La segue il vento e l’incanta E sulla terra la stende E il sogno vero la prende. Questa terra è nuda Questa donna è druda Questo vento è forte Questo sogno è morte. Dello stesso autore: Fratelli […]

Anche la morte ama la vita

Anche la morte ama la vita (Aldo Palazzeschi Firenze 2/2/1885 – Roma 17/8/1974) Non fare che la morte ti trovi già cadavere. Posta davanti alla carne putrefatta arriccia il naso e corruga la fronte contrariata e mal disposta, ama la carne ancora fresca e gioiosa. Fa’ che ti colga in piena danza e ti mostri […]

L’amore felice

L’amore felice (Wisława Szymborska Kórnik, Polonia il 2/7/1923 – Cracovia, Polonia 1/2/2012; Premio Nobel per la letteratura 1996) Un amore felice. È normale? è serio? è utile? Che se ne fa il mondo di due esseri che non vedono il mondo? Innalzati l’uno verso l’altro senza alcun merito, i primi qualunque tra un milione, ma […]

Vai alla barra degli strumenti