Amore nuovo vita nuova

Amore nuovo vita nuova
(Johann Wolfgang von Goethe Francoforte sul Meno, Germania 28/8/1749 – Weimar, Germania 22/3/1832)

Cuore, cuore mio, che accade?
Che cosa ti opprime a tal segno?
Una ben strana vita è cominciata!
Non ti riconosco più!
Tutto quello che amavi è ormai scomparso,
scomparso quello che ti tormentava,
scomparsi il tuo lavoro, la tua pace.
Ma a questo punto come sei arrivato?

Fu quella giovinezza in fiore a prenderti
con potere illimitato?
Furono quelle sembianze amabili,
quello sguardo dolce e sincero?
Se tento risoluto di sottrarmi,
di riprendermi, di sfuggirle;
nello stesso istante i miei passi
mi riportano, ahimè, accanto a lei.

E con questo sottile filo magico
che non si lascia spezzare,
la bella spavalda mi tiene
avvinto a lei, contro il mio volere
nel suo cerchio magico adesso
devo vivere alla sua maniera.
Che sconvolgente cambiamento!
Amore, amore, lasciami libero.

Dello stesso autore: E’ l’anima che ama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti