Giunse l’estate

Giunse l’estate
(Anna Andreevna Achmatova Bol’soj Fontan, Ucraina 23/6/1889 – Mosca, Russia 5/3/1966)

S’era intorno placato il cupo mare,
tornavano le rondini nei nidi,
la terra di papaveri era rossa,
felicità tornò lungo la riva.
Giunse l’estate in una notte sola,
e così non si vide primavera.

Della stessa autrice: L’amoreLa corsa del tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti