Tanto giovane

Tanto giovane
(Giovanni Giudici Le Grazie (Porto Venere), SP 26/6/1924 – La Spezia 24/5/2011)

"Tanto giovane e tanto puttana":
ci hai la nomina e forse non è
colpa tua – è la maglia di lana
nera e stretta che sparla di te.

E la bocca ride agra:
ma come ti morde il cuore
sa chi t’ha vista magra
farti le trecce per fare l’amore.

Dello stesso autore: Ai pompieri di New YorkAspettavamoCome non maiDal cuore del miracoloLa storiaLa vita in versi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *