Promessa

Promessa
(Ramiro Fonte Pontedeume, Spagna 1957 – Barcellona, Spagna 11/10/2008)

Forse erano migliori
I nostri cuori quando erano fragili
E qualche maroso, o la notte di luglio
Potevano aprire silenziose ferite
Che ora, e per sempre, chiamiamo nostalgia.
Forse erano migliori quando erano
Come bassi ruscelli o pomeriggi piovosi
Che bagnavano l’infanzia e condividevano
Un dominio comune; un’ampia vallata,
Immensi arenili, quel balcone
Circondato da lucidi gerani.
Non servivano barche per andare lontano;
Né la brezza leggera dell’estate
Per spegnerli, con quel fuoco ribelle.
Simili agli uomini, desideravano
Gli alberi antichi di questa terra.

(da: Pasa un segredo, 1988)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti