Per quanto tempo ancora…

Per quanto tempo ancora…
(Bruno Lauzi Asmara, Eritrea 8/8/1937 – Peschiera Borromeo, MI 24/10/2006)

Per quanto tempo ancora
può durare
l’adorabile inganno dello specchio
e dei sensi,
per quanto ancora
intensi
gli improvvisi ritorni
ai sobbalzi di cuore,
ai tardivi abbandoni?
Per la pioggia dei giorni,
quanti tuoni?

(Da: Versi facili, 1999)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti