Se tu fossi

Se tu fossi
(Zehor Zerari poetessa algerina del ‘900)

Se tu fossi un edelweiss
Io scalerei
La montagna azzurra
Per coglierti
Se tu fossi un fiore acquatico
Io mi tufferei nelle verdi
Profondità sottomarine
Per prenderti
Se tu fossi un uccello
Io andrei
Nelle immense foreste
Per ascoltarti
Se tu fossi una stella
Io veglierei
Tutte le mie notti
Per vederti
Libertà.

(1958)

 

Sei ricordo d’estate

Sei ricordo d’estate
(
Giorgio Caproni Livorno 7/1/1912 – Roma 22/1/1990)

Sei ricordo d’estate
nella casa sorpresa quieta
presso aromatiche sere,
quando il rondone rade
il canale, e cade
strano nella frescura un suono
da sonagliere randagie
di cavalle in sudore.

(da: Come un’allegoria, 1932-35)