Dall’Olanda: Amsterdam

Dall’Olanda: Amsterdam (Vittorio Sereni Luino, VA 27/7/1913 – Milano 10/2/1983) A portarmi fu il caso tra le nove e le dieci d’una domenica mattina svoltando a un ponte, uno dei tanti, a destra lungo il semigelo d’un canale. E non questa è la casa, ma soltanto – mille volte già vista – sul cartello dimesso: […]

Tunnel

Tunnel (Adrienne Rich Baltimora, Maryland, USA 16/5/1929 – Santa Cruz, California, USA 27/3/2012) In quegli anni, la gente dirà, abbiamo perso traccia del significato di noi, di voi ci siamo trovati ridotti a Io e tutto è diventato stupido, ironico, terribile; stavamo cercando di vivere una vita personale e sì, quella era la sola vita […]

Il tempo dell’illusione

Il tempo dell’illusione (Claudio Lolli n. a Bologna il 28/3/1950) Quando un padre riderà soddisfatto del tuo cranio di bambino e una madre piangerà sul mistero della sua maternità e la calda intimità col nulla ormai sarà finita sarà giunto anche per te il tempo della vita sarà giunto anche per te il tempo della […]

Perché non sono un pittore

Perché non sono un pittore (Frank O’Hara Baltimore, Maryland, USA 27/3/1926 – Fire Island, New York, USA 25/7/1966) Non sono pittore, sono poeta. Perché? Forse preferirei essere pittore, ma non lo sono. Ad esempio, Mike Goldberg sta iniziando un quadro. Vado a trovarlo "Siediti e bevi qualcosa" dice Bevo, beviamo. Guardo in alto. "Ci hai […]

Il canto della biancheria sporca

Il canto della biancheria sporca (Erica Jong n. a New York, USA il 26/3/1942) Quest’è il canto della biancheria sporca – dacché viaggiammo di città in città Accumulando intimo macchiato & camicie sudate & jeans incrostati & coagulati dei nostri fluidi & T-shirt raggrinzite dalla nostra gloriosa confusa passione & biancheria irrigidita dall’intera nostra gioia. […]

Scritti

Scritti (Nils-Aslak Valkeapää Enontekiö, Finlandia 23/3/1943 – Espoo, Finlandia 26/11/2001) Tu lo sai, fratello tu lo capisci, sorella ma cosa dire agli stranieri loro vogliono coprire tutto cosa ribattere alle loro domande che vengono da un’altra realtà come poter spiegare che non abito in nessun luogo o meglio abito si abito su quei pendii la […]

La farfalla

La farfalla (Tonino Guerra Santarcangelo di Romagna, RN 16/3/1920 – Santarcangelo di Romagna, RN 21/3/2012) Contento, proprio contento sono stato un sacco di volte nella vita. Ma più di tutte quando mi hanno liberato in Germania, che mi sono messo a guardare una farfalla senza la voglia di mangiarla.

Profumata e fresca è la poesia

Profumata e fresca è la poesia (Alda Merini Milano 21/3/1931 – Milano 1/11/2009) I Profumata e fresca è la poesia bella e allegra lei zampilla dalla fonte d’alabastro stesa al sole. Del pellegrino innamorato si gingilla dolcemente brilla la sua gioia intorno tutto è incanto e tutto è amore. II La regina delle rose conta […]

E torno…

E torno… (Irma Kurti n. a Tirana, Albania il 20/3/1966) Eppure io mi ubriaco di luci, mi piace il cielo nuvoloso e grigio, in questo paese straniero, distante in cui non vuole conoscermi nessuno. Dialogo con il silenzio, le parole scivolano come granelli di sabbia. La solitudine pesa sul mio petto, il sole si spegne, […]

Sogno

Sogno (Giovanni Pascoli San Mauro di Romagna, FC 31/12/1855 – Bologna 6/4/1912) Per un attimo fui nel mio villaggio, nella mia casa. Nulla era mutato. Stanco tornavo, come da un viaggio; stanco al mio padre, ai morti, ero tornato. Sentivo una gran gioia, una gran pena; una dolcezza ed un’angoscia muta. – Mamma? – E’ […]

Vai alla barra degli strumenti