Appena ieri

Appena ieri (Leonardo Sinisgalli Montemurro, PZ 9/3/1908 – Roma 31/1/1981) Tutti i fiori sono caduti dai rami in un sol giro della ruota. La nuova luna ci porta già i prati secchi. E’ cambiata la scena e noi non ci ricordiamo che appena ieri abbiamo creduto immutabili cielo e terra.

La luce in me

La luce in me (Mohandas Karamchand Gandhi, detto il Mahatma (Grande anima) Porbandar, India 2/10/1869 – Nuova Delhi, India 30/1/1948) La luce che è in me splende continuamente: Non c’è salvezza per nessuno di noi se non nella verità e nella nonviolenza. So che la guerra è un male, il più antico dei mali; so […]

Il superstite

27 gennaio: Giornata Internazionale di Commemorazione delle Vittime dell’Olocausto Il superstite (Primo Levi Torino 31/7/1919 – Torino 11/4/1987) Since then, at an uncertain hour, Dopo di allora, ad ora incerta, Quella pena ritorna, E se non trova chi lo ascolti Gli brucia in petto il cuore. Rivede i visi dei suoi compagni Lividi nella prima […]

La verità

La verità (Giggi Zanazzo Roma 31/1/1860 – Roma 13/12/1911) ‘Na gavetta de granci giornalisti, che rajeno carote a chi li paga; ‘na voja de fregasse che s’allaga; ingiustizie e spettacoli mai visti, deputati magnoni e pagnottisti, fregnacce d’agguantasse co’ la draga, ministri frammassoni e camorristi che nun fan’altro che ingrossà la piaga. Conocchie, preti, gente […]

Cattiveria del cuore

Cattiveria del cuore (Gregorio Scalise n. a Catanzaro il 25/1/1939) Se la colpa di un bosco è la sua ombra come non pensare che non sia naturale la storia che agglomera eserciti di sentimenti il diritto di esaminare ricordi difficili e affollati scorrendo lungo il profilo della folla quando si sgomenta il cuore, (cattiveria del […]

Sono la fame

Sono la fame (Laurence Binyon Lancaster, Regno Unito 10/8/1869 – Reading, Berkshire, Regno Unito 10/3/1943) Io scendo tra le genti come un’ombra, io siedo accanto a ciascuno. Nessuno mi vede, ma tutti si guardano in faccia, e sanno ch’io sono lì. Gli eserciti travolgono, invadono, distruggono, con tuono di cannoni dalla terra e dall’aria. Io […]

Amore dopo amore

Amore dopo amore (Derek Walcott n. a Castries, Saint Lucia il 23/1/1930 – Premio Nobel per la letteratura 1992) Tempo verrà in cui, con esultanza, saluterai te stesso arrivato alla tua porta, nel tuo proprio specchio, e ognuno sorriderà al benvenuto dell’altro, e dirà: Siedi qui. Mangia. Amerai di nuovo lo straniero che era il tuo […]

Il bambino negro non entrò nel girotondo

Il bambino negro non entrò nel girotondo (Geraldo Bessa Victor São Paulo de Luanda, Angola 20/1/1917 – Lisbona, Portogallo 22/4/1985) Il bambino negro non entrò nel girotondo dei fanciulli bianchi – i fanciulli bianchi giocavano tutti in un vivo girotondo di canzoni festive, e allegre risate… Il bambino negro non entro nel girotondo. Arrivò il […]

I vagabondi, al risveglio

I vagabondi, al risveglio (James Dickey Atlanta, Georgia, USA 2/2/1923 – Columbia, Carolina del Sud, USA 19/1/1997) I vagabondi, al risveglio, Non sempre si ritrovano Con l’acqua degli scoli che gli scorre sulle gambe E il guanciale-marciapiede Che s’indurisce quando il sonno da questo si svapora. Di solito, lo ignorano Ma nutrono speranze su dove […]

Se…

Se… (Rudyard Kipling Bombay, India 30/12/1865 – Londra, Regno Unito 18/1/1936 – Premio Nobel per la letteratura 1907) Se riuscirai a non perdere la testa quando tutti la perdono intorno a te, dandone a te la colpa; se riuscirai ad aver fede in te quando tutti dubitano, e mettendo in conto anche il loro dubitare; […]

Vai alla barra degli strumenti