Biografia immaginaria

Biografia immaginaria
(Rainer Maria Rilke Praga, Repubblica Ceca 4/12/1875 – Montreux, Svizzera 29/12/1926)

Prima un’infanzia, sconfinata e senza
rinuncia e meta. O piacere inconscio.
D’improvviso terrore, barriera, scuola, servitù;
cadere in tentazione, perdere.

Ostinazione. Chi fu piegato impara a piegare,
altri pagano la sua disfatta.
Amato, temuto, lui salva, lotta, vince
e trionfa, colpo su colpo.

E poi solo, nell’ampia distesa fredda e lieve.
Ma in fondo alla figura eretta
il respiro cerca quella prima antica cosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti