Il madrigale del buongiorno

Il madrigale del buongiorno
(Torquato Tasso Sorrento, NA 11/3/1544 – Roma 25/4/1595)

Ecco mormorar l’onde
e tremolar le fronde
e l’aura mattutina e gli arboscelli,
e sopra i verdi rami i vaghi augelli
cantar soavemente
e rider l’orïente:
ecco già l’alba appare
e si specchia nel mare,
e rasserena il cielo,
e le campagne imperla il dolce gelo,
e gli alti monti indora.
O bella e vaga aurora,
l’aura è tua messaggera, e tu de l’aura
ch’ogni arso cor restaura.

(da "Rime")

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *