Nusch

Nusch
(
Paul Éluard pseudonimo di Eugène Émile Paul Grindel
Saint-Denis, Francia 14/12/1895 – Charenton-le-Pont, Francia 18/11/1952)

Sentimenti visibili
Vicinanza leggera
Chioma delle carezze

Senza ombre né dubbi
Dai agli occhi quel che vedono
Visti da quel che guardano.

Fiducia di cristallo
tra due specchi
Ti si perdono gli occhi nella notte
Per unir desiderio e risveglio.

(Trad. di Franco Fortini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *