Gli dèi

Gli dèi (Paul Verlaine Metz, Francia 30/3/1844 – Parigi, Francia 8/1/1896) Vinti ma non domati, esiliati ma vivi, e malgrado gli editti dell’Uomo e le sue minacce, non hanno certo abdicato, serrate le mani tenaci su tronconi di scettro, e corrono nei venti. Le nuvole veloci dai mobili capricci sono la polvere ai piedi di […]

Non vivere su questa terra come un inquilino

Non vivere su questa terra come un inquilino (Nazim Hikmet Salonicco, Grecia 20/11/1901 ma registrato all’anagrafe il 15/1/1902, che egli stesso indicava come data di nascita – Mosca, Russia 3/6/1963)   Ragazzo mio, io non ho paura di morire. Tuttavia, ogni tanto mentre lavoro nella solitudine della notte, ho un sussulto nel cuore, saziarsi della […]

Valore

Valore (Erri De Luca n. a Napoli il 20/5/1950) Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca. Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle. Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano. Considero valore […]

Ai miei genitori

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne Ai miei genitori (Poesia di ISA da “I quaderni delle bambine” 1990 di Maria Rita Parsi n. a Roma il 5/8/1947) Sangue nel sangue così hai chiamato la violenza che hai fatto al mio cuore al mio corpo ai miei sogni alle mie speranze. Orco notturno accusatore ingiusto […]

Libertà

Libertà (Vittorio Mayer Pasquale soprannominato Spatzo Appiano sulla Strada del Vino, BZ 1927 – Bolognano d’Arco, TN 18/5/2005) Spatzo nella lingua dei Sinti Estrekárja significa "uccellino, passero" Noi Zingari abbiamo una sola religione: la libertà. In cambio di questa rinunciamo alla ricchezza, al potere, alla scienza ed alla gloria. Viviamo ogni giorno come se fosse […]

Se questo è un uomo

Se questo è un uomo (Primo Levi Torino 31/7/1919 – Torino 11/4/1987) Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo che lavora nel fango che non conosce pace che lotta per mezzo pane che muore per un […]

La vita

La vita (Erich Fried Vienna, Austria 6/5/1921 – Baden-Baden, Germania 22/11/1988) La vita sarebbe forse più semplice se io non ti avessi mai incontrata Meno sconforto ogni volta che dobbiamo separarci meno paura della prossima separazione e di quella che ancora verrà E anche meno di quella nostalgia impotente che quando non ci sei pretende […]

Verso il mare della dimenticanza

Verso il mare della dimenticanza (Joseph Brodsky Leningrado, Russia 24/5/1940 – New York, USA 28/1/1996 – Premio Nobel per la letteratura 1987) Non è necessario che tu mi ascolti, non è importante che tu senta le mie parole, no, non è importante, ma io ti scrivo lo stesso (eppure sapessi com’è strano, per me, scriverti […]

Vai alla barra degli strumenti