Le finestre

Le finestre

(Dijana Ondelj Maksumic n. Mostar, Bosnia Erzegovina, nel 1966)


Sempre lo stesso posto
Vicino alla finestra
Fuori
Al vento
Il mondo si raggela
Il mare è là
Dall’altra parte del buio
Quanta vergogna può contenere una poesia
Il tempo in cui le parole mi abbandoneranno
Qualcuno l’ha scrollato fuori dalla finestra
Un cielo intero ci separa
Talmente tanto tempo
Nel vento i profumi di un giorno già vissuto
Cerco i tetti a me noti
Per far abitare sotto di essi
Tutti i miei ricordi

Nella stanza
Entra

 

Con la luce
La città di un tempo
La gente porta a spasso
I cani al guinzaglio
Come la paura della solitudine

 

Penso

 

che da un momento all’altro
“Tutto andrà in fumo”
Si dovrebbero pulire le finestre
Troppo buio
Questa casa potrebbe soffocare

 

Dal film Underground di Emir Kusturica (1995)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *